archivio risultati 2003
Scorri in: Tutti > risultati > stagione 2003

Trofeo Bisso 2003
Data pubblicazione: 06/04/2003

Trieste, 5-6 aprile 2003

 

Per la prima regata zonale della XIII zona si sono presentati al via “solo” 13 equipaggi. Numero piuttosto basso per i consueti standard della zona di Trieste. Quasi certamente la gelida bora dei giorni precedenti e le nevicate in montagna hanno portato molti a disertare il classico appuntamento della Triestina della Vela e a preferire lo sci.

Tuttavia i big c’erano tutti. Debuttava la nuova barca di Giorgio Brezich con il numero velico personalizzato (Ita 30099). C’era il rivale di sempre Enrico Michel, questa volta con Alessandra Papa, Tomsic-Mocilnik, Longhi-Caselli e Fabio e Daniela Rochelli. Prima regata per il nuovo equipaggio femminile composto da Sarah Barbarossa e Barbara Bonini con il Lillia della classe e prima uscita anche per Marco Penso ed Annarosa Perini con il plurivittorioso 29900 (ex Brezich). Gradito ritorno per Walter Lorefice, prodiere fino al 2000 di Martino Bolletti, questa volta timoniere.

Sabato due prove previste e due prove portate a termine. Partenza in perfetto orario alle 14,00, sotto un cielo tersissimo e con un vento sui 7 m/sec. da 270 ed un po’ di chop. Camminano da subito molto bene Brezich e Michel. Dietro di loro dura lotta tra Penso-Perini, Tomsic-Mocilnik, Rochelli, Longhi-Caselli e Stefani-Visentini (ottima velocità quando il vento aumenta). Nell’ultima bolina Tomsic, di piena potenza, sorpassa Brezich, ma, all’arrivo,  è solo terzo, preceduto da Brezich e Michel. Dietro al fotofinish: quarto arrivo io, questa volta con Gughi Giubergia a prua, quinti i prodighi Rochelli, che mi incrociano davanti a 50 m dall’arrivo e poi, non solo riescono ad arrivarmi dietro, ma anche fanno perdere due barche a Longhi, preceduto pure da Marco Penso.

Seconda prova: il vento sembra che sia un po’ aumentato, ma è un inganno. Riesco ad incasinarmi contro la boa di partenza e devo fare un 360. Quindi non vedo molto di quello che succede davanti. Mi sembrano molto veloci Penso-Perini, che girano la prima boa dietro a Brezich-Penso, che allunga sempre di più. Il vento gira a sinistra di una ventina di gradi e cala di intensità, mentre rimane un po’ di onda. Giorgio è incontenibile e vince con distacco su un gruppo serrato guidato da Michel, Penso, Tomsic, Fantoni, Longhi e Rochelli.

A terra sono molti gli snipisti stravolti dalla fatica, dopo le lunghe boline passate a cinghiare, e preoccupati per l’indomani, altra giornata di preannunciata sofferenza.

Domenica però acqua nebulizzata per la bora a più di 40 nodi e così eccovi la classifica:

1. Giorgio Brezich-Lucio Penso   1            1            1,50

2. Enrico Michel- Alessandra Papa    2            2            4,00

3. Paolo Tomsic-Andrej Mocilnik            3            4            7,00

4. Marco Penso-Annarosa Perini            6            3            9,00

5. Pietro Fantoni-Guglielmo Giubergia            4            5            9,00

6. Fabio Rochelli-Daniela Rochelli            5            7            12,00

7. Stefano Longhi-Ortenzia Caselli            7            6            13,00

8. Giorgio Stefani-Roberto Visintini            8            8            16,00

9. Sarah Barbarossa-Barbara Bonini            11            9            20,00

10. Sergio Irredento-Barbara Pozar            9            11            20,00

11. Walter Lorefice-Chiara Lamonarca            10            10            20,00

12. Luigi Rinaudo-Matteo Paganini            13            12            25,00

13. Massimo Bignolini-Andrea Venuti            12            13            25,00

Stiamo acquisendo le candidature per le località che ospiteranno le nostre regate nazionali per la stagione 2013. Scrivere al Segretario nazionale 2012-2013 peloja@katamail.com
Foto della settimana
Ogni contributo è benaccetto. Spedire articoli, foto, classifiche o altro a phantomas@snipe.it